Speciale Ferdinando Arisi

In occasione del 98° anniversario dalla nascita del celebre storico dell'arte piacentino, Edizioni Tip.Le.Co. riserva uno sconto speciale del 30% su alcune delle sue maggiori pubblicazioni per tutto il mese di Novembre 2018.

Ferdinando Arisi
Ferdinando Arisi

Nato a San Polo di Podenzano (PC) il 10 novembre 1920, laureato in Lettere all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una tesi in Storia dell'Arte, Ferdinando Arisi ha insegnato Lettere nelle scuole medie superiori, Storia dell'Arte nei Licei Classici e, dal 1967 al 1991, Storia dell'Arte Medievale e Moderna alla Facoltà di Magistero dell'Università Cattolica del Sacro Cuore - Sede di Brescia. Dal 1968 al 1993 ha diretto la Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza e ha dedicato importanti cataloghi alle istituzioni museali cittadine: alla Galleria stessa, al Museo Civico di Piacenza, al Collegio Alberoni e alla Galleria degli Scalabriniani. Studioso di altissimo livello, ha pubblicato monumentali monografie su grandi artisti tra cui Crivellone e Crivellino, Stefano Bruzzi (con Andrea Baboni) e Luciano Ricchetti; dalla sterminata produzione di scritti storico-artistici è emersa la raccolta Altre cose piacentine d'arte e storia. Agli edifici di culto sul territorio piacentino ha dedicato, con Leonardo Bragalini, la fondamentale rassegna Monumenti Religiosi Piacentini.